na volta stampati gli oggetti, come post lavorarli?

Esistono molte tecniche, alcune più “empiriche”, altre più collaudate; il fattore importante da tenere in considerazione è il materiale con cui si è stampato.
L’ABS, per esempio, consente la post lavorazione con fumi di acetone (che lisciano e saldano i depositi di materiale, i cosiddetti “layer”, tra loro); il PLA prevede molto olio di gomito (carta vetrata e lavorazione manuale). Molto usate sono anche le resine vetrificanti e coprenti.

E una volta perfezionati gli oggetti ci si può chiedere se stamparne una serie o creare gli stampi in gomma siliconica per poi ottenere n pezzi uguali tramite colate… creiamo infatti anche serie di oggetti in tal maniera, laddove stamparne molti in 3D non fosse conveniente.

Usiamo e distribuiamo, inoltre, prodotti Prochima.

  • Servizio di post lavorazione dei pezzi stampati
  • Servizio di creazione stampi in gomma siliconica
  • Servizio di creazione di serie di oggetti in colata in stampi di gomma siliconica